A come Amore

amore

Lettere d'Amore

Lettere D’Amore

Caro amore, ti scrivo una lettera d’amore perché..

Quando si scrive una lettera d’amore si dovrebbe avere chiaro il motivo: scusarsi per qualcosa che è successo e quindi farsi perdonare; aver qualcosa da dire, come semplicemente voler comunicare i propri sentimenti o per conquistare, scrivere una lettera quando si è lontani e voler ricordare qualche momento assieme. A seconda dell’obiettivo chiaramente la modalità cambia..

Se nella Lettera d’Amore si chiede scusa, il tono dovrà essere un po’sommesso. Si inizierà spiegando le proprie motivazioni, o raccontando quanto è successo dal proprio punto di vista. Cercando di elencare quali sono stati i ragionamenti che hanno portato ad una certa condotta. Poi ci si scuserà, riconoscendo i propri errori magari con la promessa di non ripetere gli stessi sbagli. SI può aggiungere anche una richiesta di aiuto, per capire in anticipo dove si sta sbagliando invece che farlo dopo una litigata.

Se la Lettera d’Amore invece si scrive tanto per comunicare allora si potrà scrivere quanto ci manca la persona amata e di come è bello stare con lei. Come mi sono divertito/a l’altro giorno a passeggiare con te, o com’è stato piacevole quel film dell’altra sera. Poi si può parlare dei sogni, di quanto ci piacerebbe realizzare con l’altro. Di cosa ci si aspetta e cosa non si vorrebbe accadesse. Si può parlare delle vacanze, di come trascorrere momenti piacevoli assieme.

Se la lettera d’Amore serve per conquistare, allora bisogna stare molto attenti. Non essere mielosi ma neanche troppo secchi. Ci vuole la giusta dose di malizia e di dolcezza. Di sentimento e di amicizia. Di collaborazione e di sfida. Il contrasto è ciò che da pepe e che attrae perché conduce verso un’avventura. Se poi vi volete sbilanciare, parlate di come avete notato l’altra persona, di qualche particolare (che gli altri non vedrebbero se non dopo un’attenta osservazione come la vostra). Se è una lei, di come vi ha stupito il suo sorriso, ma non siate banali! Descrivete! Se è un lui, notate un comportamento che vi è piaciuto, una battuta un modo di fare che vi ha attirato!

Se serve per riavvicinarsi allora potete ricordare i momenti che avete passato insieme. Per mantenere viva la passione si può scrivere qualcosa di piccante o semplicemente di dolce. Fate sentire importante il vostro amato…per esempio mettete un cioccolatino nella busta così che assapori la dolcezza di quel momento anche con il palato. Fate progetti futuri in modo che l’altro attenda con ulteriore trepidazione il vostro ritorno! Cercate di dire quanto vi manca l’altra persona e quanto vorreste stringerla, baciarla ed abbracciarla e come tutto questo è solo rimandato di un po’!